Crea sito
Reiterazione

Reiterazione

Ripetizione, battito d’ali replicato, respiro reiterato.

Nuvole che si susseguono; pensieri che s’attorcigliano, sfumano, vibrano e poi s’assottigliano, ripetendosi continuamente.

La luce dell’alba penetra la stanza chiusa. Dalla finestra un fremito; le ombre oscillano, e resta solo il bianco e il nero di un solitario istante.

Guardo con i miei occhi ciò che ho davanti. Dentro di me un tremolio continua, imperterrito. Agita i miei sonni, ripetendosi ad ogni respiro.

Steli d’erba mossi dal vento, estati che tornano potenti. Il mondo ritorna sui suoi passi, cambia sostanza continuamente.

Il cinguettio si fonde più volte con il tessuto del pianeta. L’eternità vibra potentemente, illusoria e regnante sul Tutto. L’acqua continua a scorrere, di nuovo e di nuovo; e la luna rischiara ancora le notti senza stelle.

Tutto ciò che è di prezioso è all’interno del nostro respiro, fuori da ogni cellula che incessantemente lavora. Come un silenzio assordante, lo stesso respiro si fa carico del ritmo della galassia.

Ma a te non interessa. Sei sordo, immerso nella veloce ripetizione del tutto. Non ti rendi conto, e né i tuoi occhi sicuri e vivaci lo sapranno mai, di ciò che la vita riserva, nei meandri della tua sensibilità.

Anche tu, come tutti quanti, ripeti e reiteri i tuoi errori più gravi. Sei parte del cosmo, e i tuoi occhi stanchi e spenti non lo sapranno mai. Non volgerai mai lo sguardo a ciò che hai davanti, dentro, sopra e sotto. Questo non lo saprai mai.

Ripetizione, battito d’ali replicato, respiro reiterato. Un’altra rotazione del mondo, un’altra alba, pronta per te.

Alessandro

Ingabbiato nella quotidianità e nello straordinario, mischiato tra il rosso del tramonto e la pesantezza dorata dell'alba. Sono autore autodidatta. Mi sento espressivo, solitario e al, contempo, immerso nel tutto, Sono alla ricerca di mille luci e altrettante ombre.
Close Menu